Tutti, chi più e chi meno siamo detentori di una grande forza motrice la nostra autostima. In molti la possiedono già molto forte, i più dovranno allenarla per farla crescere; un pò come in palestra alleniamo il nostro fisico anche la nostra autostima può essere coltivata e fatta crescere.

Il network marketing è una allenamento perfetto per la nostra autostima. Ci metterà alla prova, alle volte ci manderà al tappeto ma è solo per un momento, per rialzarsi più forti di prima.

Vediamo come il network marketing può fare al caso nostro, ma prima iniziamo definendo che cosa è l’autostima.

COSA E’ L’ AUTOSTIMA

Definire cosa sia l’autostima è quantomeno necessario per riuscire poi a comprendere i meccanismi e le leve che potremo utilizzare per rafforzarla e farla crescere.

Treccani ne da questa definizione:

Bambina sicuro di se
I bambini sono un esempio. essere sicuri di ciò che siamo è vincente per la vita

autostima: Considerazione che un individuo ha di sé stesso. L’autovalutazione che è alla base dell’a. può manifestarsi come sopravvalutazione o come sottovalutazione a seconda della considerazione che ciascuno può avere di sé, rispetto agli altri o alla situazione in cui si trova. Di norma l’a. viene meno negli stati di depressione, mentre si rafforza negli stati maniacali.” (rif. www.treccani.it)

Essa può essere costruita ogni giorno attraverso strategie cognitive.

Esistono molte definizioni di autostima ma in ognuna di esse sono sempre presenti tre elementi importanti:

I tre elementi dell’autostima

  1. la presenza di un individuo di un sistema che consente di autosservarsi e quindi  autoconoscersi.
  2. l’aspetto valutativo che  permette un giudizio generale di  sé stessi.
  3. l’aspetto affettivo che permette di valutare e considerare in modo positivo o negativo gli elementi descritti.

L’autostima è  quindi il risultato scaturente dal confronto tra i successi che una persona ottiene realmente e le aspettative in merito ad esse.

Ma l’autostima non scaturisce solo da fattori individuali. Sono influenzati dal confronto che la persona ha in modo  più o meno consapevole dell’ambiente in cui vive.

COME SI FORMA L’AUTOSTIMA

La sua creazione è un processo complesso ed in continua evoluzione. Qui entrano in gioco due componenti:

  1. il sé reale
  2. il sé ideale

Possiamo definire Il sé reale come “la versione oggettiva delle proprie abilità“, mentre il sé ideale corrisponde a “come la persona vorrebbe essere“.

Dal continuo confronto tra in nostri risultati reali e quelli ideali fa scaturire in noi l’autostima. Maggiore sarà la discrepanza tra ciò che siamo e ciò che vogliamo essere, minore sarà la stima di noi stessi.

il sé ideale come strumento di crescita

La presenza del sé ideale è anche uno strumento e uno stimolo per crescere perché è la parte di noi che ci sprona a formulare obiettivi da raggiungere ma contemporaneamente può essere un nostro punto debole, se oggetto di frustrazione e sentimenti negativi se si avverte troppo lontano dal sé ideale.

La maniera più semplice e veloce per ridurre e controllare questa discrepanza tra il sé reale e quello ideale, è solitamente il ridimensionamento delle proprie aspirazioni. Più vicini i due mondi del sé ideale e del sé reale maggiore sarà la nostra autostima.

Le persone con alta autostima dimostrano maggiore perseveranza nel riuscire in un’attività e raggiungere un obiettivo che si sono prefissate.

Si tratta di persone più propense a non focalizzarsi su un insuccesso ma impegnarsi in nuove imprese e obiettivi. Sono solitamente persone che ammiriamo per le loro capacità.

ragazza con poca autostima
ragazza con poca autostima

Al contrario, una bassa autostima può condurre ad una ridotta partecipazione e a uno scarso entusiasmo che si concretizzano in situazioni demotivanti in cui predominano disimpegno e disinteresse. 

E’ nella natura umana dare attenzione alle “debolezze”, ci attraggono come calamite e mentre ci focalizziamo sulle nostre debolezze, vengono trascurati i punti di forza. Spesso cerchiamo di evitare le situazioni anche banali per paura di un rifiuto o di un giudizio negativo da parte degli altri.

Le persone con bassa autostima si arrendono più facilmente soprattutto se si tratta di raggiungere un obiettivo e alla prima difficoltà mollano.

COME FA UNA PERSONA A VALUTARSI IN MODO POSITIVO O NEGATIVO

quanto pesa il giudizio delle persone
quanto pesa il giudizio delle persone

Ammettiamolo, chi non ha mai detto: “a me non intersessa il guidizio degli altri!”

ma allo stesso tempo il loro pensiero ci porta a compiere valutazioni su noi stessi in modo errrato.

Le nostre valutazioni le possiamo raggruppare su tre processi fondamentali:

  1. assegnazione di giudizi da parte degli altri, sia direttamente che indirettamente. Si tratta del cosiddetto “specchio sociale”, mediante le opinioni comunicate dagli altri noi ci auto definiamo.
  2. confronto sociale: ovvero la persona si valuta confrontandosi con chi lo circonda e da questo confronto ne scaturisce una valutazione.
  3. processo di auto osservazione: attraverso l’autovalutazione, la persona può cogliere le differenze tra sé e gli altri.

I PIANI IDEALI 

Le persone si muovono attraverso molteplici piani ideali, alcuni sono legati ad abitudini concrete (come ad esempio andare ad allenarsi in palestra due volte la settimana) mentre altri sono legati ad ideali più astratti (come diventare una persona più attiva e dinamica).

In generale la distanza tra ciò che siamo e ciò che vogliamo essere genera emozioni di tristezza e frustrazione.

NETWORK MARKETING ALLENAMENTO PER L’AUTOSTIMA?

Partiamo da questo assunto:

Il nocciolo della tua personalità è l’autostima!

Quanto ti piaci...

Più ti piaci e più ti rispetti,

meglio farai in qualsiasi cosa tu voglia intraprendere.

mindfullness
mindfullness

Nel network marketing essere un buon imprenditore non basta (leggi qui il mio articolo sui sette errori del network marketer). Diventa fondamentale quale giudizio abbiamo di noi, per stare davanti agli altri per essere l’asse portante della nostra azienda. Sviluppare competenze e la mentalità necessaria ad essere un imprenditore di successo non si può prescindere dall’immagine che abbiamo di noi stessi e di conseguenza dalla nostra autostima.

Le competenze sono importanti, avere gli strumenti giusti e saperli sfruttare pure ma nulla di tutto ciò funziona se la nostra autostima è povera. Saremo gli eterni studenti, potremmo essere anche i primi della classe ma se non abbiamo la giusta visione di noi stessi non andremo lontano.

Per avere successo devi aumentare la tua autostima, devi avere acquisire consapevolezza di ciò che fai e del tuo ruolo. E’ imprescindibile iniziare un percorso che porti ad ad una crescita personale ma soprattutto ad un miglioramento della tua vita, delle tue emozioni, dei tuoi desideri e una maggiore valorizzazione delle tue relazioni personali.

Il network marketing è 80% relazione 20% competenza

 Se non sei tu il primo a credere in quello che fai, non lo faranno neanche gli altri.

Pensiamo ad esempio, a una delle tecniche più efficaci del marketing nella nostra web generation, la realizzazione di un video.

Immagina:

Sei davanti ad una telecamera, o come molti davanti ad uno smartphone. Inizi il tuo video e pensi di essere ridicolo, ti senti impacciato, hai poca fiducia in te stesso. Guardati stai farfugliando qualcosa di incomprensibile, la tua voce trema.

shooting
shooting

La visione di te stesso e la tua autostima determinano come la gente ti vedrà

Come pensi che reagirà il tuo pubblico guardandoti?

Questa tua sensazione si capirà e lo spettatore penserà: “Se non ci crede lui perché dovrei farlo io’”. Ed  molto probabile che non tornerà più sul tuo canale Youtube, sulla tua pagina Facebook e sul tuo sito web. Fine dei giochi!

Avere una migliore percezione nei confronti di te stesso e maggiore autostima è dunque essenziale per una comunicazione efficace e vincente e, in particolar modo, per migliorare la tua leadership e parlare in pubblico.

AUTOSTIMA E LEADERSHIP

Arroganza è pensare di essere superiori agli altri 

Autostima è credere di non essere inferiore a nessuno.

La linea di demarcazione tra autostima ed arroganza è veramente sottile Sconfinare nell’arroganza è un attimo ma se seguirai certi consigli questo non accadrà mai, anzi sarà il tuo vero punto di forza nella strada verso il successo nel network marketing.

La leadership di un capo non si misura nell’obbedienza che ottiene, ma nell’esempio che lui stesso è capace di trasmettere. Cerca quindi di impostare la tua leadership in questo modo, essere una guida ma non un capo e ricorda che le persone scelgono il network marketing anche per liberarsi dal proprio datore di lavoro e non ne vuole trovare un altro!

Devi essere un mentore, un’ispirazione non un capo ufficio.

Leadership, si ma da dove iniziare?

leadership
leadership

Chi abbraccia il network marketing seriamente, lo fa consapevole del fatto che ha iniziato a plasmare un nuova persona. E’ consapevole che il suo percorso di trasformazione è appena iniziato. La visione del mondo che lo ci circonda cambia, metterà in discussione ciò che prima sembrava ovvio, perché sta imparando in modo graduale ad avere consapevolezza delle proprie capacità. La sua autostima sarà più forte e più forte.

Allora, come iniziare a migliorare noi stessi e la nostra leadership?

Tre consigli pratici per una leadership forte

Partiamo da tre consigli pratici che bisogna seguire se davvero vogliamo iniziare cambiare:

  1. cura il tuo aspetto
ragazza elegante
ragazza elegante

Non prendiamoci in giro, se vogliamo essere imprenditori dobbiamo curare il nostro corpo e il nostro aspetto generale.come si dice “l’abito non fa il monaco ma lo veste”

Dici che non serve? Eccoti un esempio: devi andare dal notaio per firmare documenti importanti per la tua azienda, come ti prepari? non certo trasandata.

Ma non solo. Il tuo aspetto deve essere coerente con quello che vuoi comunicare. Se il mio intento è quello di dare un messaggio di rinascita alle donne, non posso certo farmi vedere spettinata, struccata e che sembro appena scappata di casa.

Curare il tuo aspetto migliorerà, inoltre, anche il modo in cui ti senti e ti vedi, farà decollare quindi la tua autostima.

Curare il proprio aspetto è importante per la nostra autostima.
Curare il proprio aspetto è importante per la nostra autostima.

2. Ripensa al modo in cui ti pensi

Tutti possiamo sentirci bellissimi o bruttissimi in base a come ci vediamo in quel giorno. devi creare una nuova immagine di te stessa, cercando di mettere in evidenza i tuoi punti di forza e minimizzare i tuoi difetti in modo che gli aspetti positivi siano sempre più forti rispetto a quelli negativi.

3. definisci i tuoi obiettivi

Nel network marketing è fondamentale definire i propri obiettivi. Ma ancora più importate, per la tua autostima è raggiungerli. Anche ottenere un piccolo successo per un obiettivo minimo che ci siamo prefissati, migliorerà la considerazione che abbiamo di noi stessi.

Abbandona quindi ogni pensiero negativo e cerca di definire i tuoi obiettivi che inizialmente ti consigliamo facili da raggiungere.

Ogni obiettivo che ci prefiggiamo deve essere realizzabile e concreto: ogni piccolo traguardo intermedio raggiunto costituirà un ottimo modo per far crescere la nostra autostima.

Believe you can
Believe you can

Crea il tuo ambiente

L’autostima, nasce, si determina e si alimenta in una rete di relazioni. è importante sapere quindi con chi si vive, in quale realtà ci si vuole inserire. dobbiamo cioè creare il nostro ambiente circondandoci di persone che ci spingano non all’invidia ma che ci siano da guida e ci spronino ad una sana competizione.

Crea il tuo ambiente di lavoro
Crea il tuo ambiente di lavoro. la mia attività mi permette di scegliere le persone e le location che più mi aggradano
Chiudi il menu

Iscriviti ADESSO

Ricevi subito il tuo Ebook Gratuito!

Iscriviti alla Newsletter per Te subito Ebook “Ricette da Spiaggia”. In più riceverai ogni settimana consigli di business e benessere fisico.

JETZT REGISTRIEREN

Holen Sie sich jetzt Ihr kostenloses

E-Book!

Iscriviti alla Newsletter per Te subito Ebook “Ricette da Spiaggia”. In più riceverai ogni settimana consigli di business e benessere fisico.